Struttura polivalente alla Villa del Sole, Filippo Napoli presenta il progetto

Prosegue l’iter per la realizzazione, all’interno della Villa del Sole, di una struttura polivalente ad opera di privati.
Lo scorso dicembre, il comune approvò la stipula di un contratto di collaborazione per la realizzazione e gestione di una struttura all’interno della villa di Via Europa.
Ma dopo l’ok del comune e l’avvio del conseguente bando, in città si sono accese le polemiche legate alla destinazione d’uso della struttura, tra chi vorrebbe che la stessa rimanesse aperta e liberamente fruibile agli sportivi, e chi, invece, ritiene che l’affidamento ai privati possa rappresentare un’occasione per avviare il rilancio di uno dei settori in cui l’Amministrazione è maggiormente carente.
Il tutto a pochi giorni di distanza dalla visita di Lorenzo Brumotti di “Striscia la Notizia” a proposito del nuovo palazzetto dello sport abbandonato da circa 30 anni.
Tra gli imprenditori interessati alla realizzazione del progetto, l’ingegnere Filippo Napoli, presidente della Pallamano Girgenti, ha presentato alla città il suo progetto che verrebbe finanziato dall’ imprenditore Salvatore Moncada, frugando anche i dubbi sulle clausole del contratto di collaborazione che limiterebbero l’utilizzo della struttura al pubblico.
La creazione del polivalente, vedrebbe anche la riqualifica della Villa del Sole e tra l’altro, come dice Napoli, per tacere le polemiche si potrebbe ricavare, all’interno della villa, se il comune lo riterrà opportuno, un altro campetto esente da clausole o contratti da destinare alla cittadinanza.