Acqua, ripresa la distribuzione in diversi comuni

E’ stato riparato il guasto sul tratto di condotta di adduzione che attraversa contrada Mulinazzo, in territorio di Santo Stefano di Quisquina, che dal potabilizzatore di Santo Stefano di Quisquina giunge al partitore di Aragona. L’intervento si è concluso ieri sera e, subito dopo, è stata messa la condotta in pressione, consentendo il riempimento dei serbatoi nei comuni di Agrigento, Favara, Porto Empedocle e Raffadali.

Stamattina, dunque, è ripresa la distribuzione nei suddetti comuni.
Contemporaneamente Siciliacque ha ripristinato l’esercizio dell’acquedotto Fanaco e, quindi, anche nei comuni di Casteltermini e Canicattì, dove l’interruzione del Fanaco ha riguardato soltanto le zone alimentate dal serbatoio Santo Spirito, Girgenti Acque ha ripreso la distribuzione.

Torna a regime la distribuzione a Campobello di Licata e Ravanusa che, a causa dell’interruzione dell’acquedotto Fanaco, hanno ricevuto un minore apporto di acqua.
Per ulteriori dettagli sulla distribuzione nei vari comuni che, comunque, si regolarizzerà nel rispetto dei necessari tempi tecnici, è possibile consultare il sito aziendale all’indirizzo www.girgentiacque.com.