Porto Empedocle, altro furto nei pescherecci abbandonati: due arresti

Altro tentativo di furto sulla carretta del mare, utilizzata da una trentina di migranti sbarcati qualche giorno fa a Siculiana Marina, attraccata sulla banchina del porto di Porto Empedocle. Durante la notte i carabinieri all’interno dell’area portuale, hanno tratto in arresto Salvatore Messina 44 anni, e Salvatore Di Stefano, 50 anni, entrambi pescatori empedoclini, con l’accusa di tentato furto in concorso su attrezzi e materiale da imbarcazione sottoposte a sequestro.