Lavoratori dei centri Ecap, solidarietà al presidente Valenza

Riceviamo e pubblichiamo una nota Lavoratori dei centri Ecap di Canicattì, Agrigento, Sciacca e San Biagio Platani che esprimono solidarietà al loro presidente, l’Avv. Ignazio Valenza

Non senza sorprese si apprende, dalle notizie di stampa dei giorni scorsi, delle indagini che la Procura della Repubblica di Agrigento sta conducendo sull’ Ecap Agrigento e sul suo Presidente. I dipendenti dell’Ente di Formazione suddetto, ravvisano la necessità di esprimere piena solidarietà al Presidente avv. Ignazio Valenza, che in un decennio di gestione ha risanato l’Ente pur nell’enorme difficoltà in cui versa il settore della Formazione, garantendo così il lavoro a circa 80 dipendenti. Consapevoli e fiduciosi che l’operato della Giustizia chiarirà ogni aspetto della vicenda, si stigmatizza l’operato di quanti, per ragioni a noi poco chiari hanno creato difficoltà all’Ente e ai lavoratori.

Intanto oggi, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Agrigento, informato dallo stesso Avv. Valenza, consigliere segretario dell’Ordine, ha manifesta sorpresa, anche per l’amplificazione mediatica dei fatti, ed esprime piena solidarietà nei confronti dello stesso Valenza, “avendo contezza della sua dirittura morale e professionale. Confida nella celere definizione dell’attività investigativa, riponendo piena fiducia nell’operato della magistratura“.