Tribunale di Agrigento, l’ordine degli Avvocati sospende lo sciopero

Il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Agrigento, presieduto da Antonino Gaziano, non proseguirà lo sciopero che aveva già deliberato dopo la proposta di riduzione della pianta organica del Tribunale di Agrigento.
Il ministero della Giustizia aveva predisposto un piano di revisione degli organici che toglierebbe cinque unità rispetto alle attuali trentatré nel settore giudicante nonché la riduzione del numero dei sostituti procuratori: da quindici a tredici.
“Innanzitutto il Csm ha assunto una posizione uguale alla nostra dando sostegno alla nostra protesta che è stata decisa nell’interesse esclusivo del cittadino che si rivolge alla giustizia – spiega l’Avv. Gaziano -. In secondo luogo abbiamo deciso di interrompere lo sciopero nell’attesa dell’insediamento del nuovo governo. Continueremo a mantenere alta l’attenzione sulla questione, ma prima vogliamo conoscere la volontà politica del nuovo esecutivo”.