Invaliditá civile, la Digos acquisisce nuovi atti

Prosegue l’attivitá investigativa dei poliziotti della Digos di Agrigento che, su delega del procuratore aggiunto Ignazio Fonzo, e del pubblico ministero, Andrea Maggioni, sono tornati nel pomeriggio di ieir negli uffici dell’Azienda sanitaria provinciale, al viale della Vittoria.
Dopo alcune ore, gli agenti hanno lasciato la sede dell’Asp, ed acquisito altri documenti relativi a pratiche di invalidità civile. L’inchiesta è stata appena avviata e ipotizza irregolarità nel riconoscimento dell’invalidità civile a persone, che invece non ne avrebbero avuto diritto.