Vicenda Ecap, Valenza: “Fiducia nei giudici, situazione presto chiarita”

L’avvocato Ignazio Valenza, presidente dell’Ecap, l’ente finito nell’inchiesta odierna della magistratura, segretario del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, assessore comunale di Agrigento, raggiunto telefonicamente dai giornalisti commenta così la vicenda che lo riguarda: “So di avere agito in maniera corretta e pertanto sono sereno e con la coscienza pulita. Ho sempre agito rispettando le leggi e le assunzioni dei lavoratori di cui si parla nel provvedimento di perquisizione sono regolari ed autorizzate dalla Regione per evitare le conseguenze economiche di una vertenza. Non deve sfuggire ad alcuno che così c’è stato un evidente risparmio per l’istituto. Assunzione della moglie del maresciallo? E’ tutto regolare. La decisione è stata adottata dopo la conclusione dell’accertamento da parte dell’Ispettorato del lavoro. Non c’è stato alcun tipo di scambio, men che meno un corrispettivo. Io sono sicuro che ogni aspetto di questa brutta storia verrà chiarito nelle sedi deputate. Ho molta fiducia in me e nei giudici che indagano”