Avvocato di Sambuca morto in un incidente stradale, condannato automobilista

Il giudice monocratico di Sciacca, Cinzia Alcamo, ha condannato a 8 mesi di reclusione (pena sospesa) Salvatore Alfano, 61 anni, di Campofiorito (Pa). L’imputato era accusato di omicidio colposo per la morte, dopo un incidente stradale, del giovane avvocato di Sambuca di Sicilia, Giuseppe Miraglia. L’incidente si verifico’ il 10 dicembre del 2008 sulla strada provinciale 70, Sambuca di Sicilia-Santa Margherita Belice. A causarlo, sulla base di quello che ha accertato il processo, sarebbe stata un’imprudenza di Alfano che guidava l’altra auto.