Mille alberi per il verde pubblico di Raffadali

Su richiesta dell’Amministrazione comunale di Raffadali, l’Ufficio Provinciale dell’Azienda Foreste della Regione Siciliana ha donato al Comune circa 1.000 piantine di alberi di alto fusto (cedri del libano, pini, eucalipti, ecc) prelevati dal vivaio di Cammarata. Gli alberelli nei prossimi giorni saranno utilizzati per infittire e migliorare l’area boschiva del Villaggio della Gioventù, oltre che a piantumare diverse aree spoglie del territorio comunale.
“Pianteremo un albero per ogni bambino che nascerà avevo scritto nel proprio programma elettorale – ricorda il sindaco Giacomo Di Benedetto – che i 1000 alberi siano allora un buon auspicio. Si tratta comunque di una iniziativa che riteniamo di grande valore ambientale. Andrà ad arricchire una struttura, simbolo della cultura e dell’aggregazione sociale per la comunità di Raffadali, e a rendere più accogliente e gradevole alcune zone del paese, oggi prive di verde pubblico” – osserva ancora il sindaco che poi aggiunge: “Ringrazio per la disponibilità mostrata i vertici dell’Azienda Foreste che ci hanno offerto questa opportunità in un contesto di fattiva e proficua collaborazione fra le Istituzioni”.