Crollo in via Papa Luciani, evacuate altre otto famiglie

Dopo le 22 famiglie evacuate dopo il crollo del muro di sostegno di via Papa Luciani, altre otto famiglie che abitano in via Cicerone, nella palazzina soprastante il movimento franoso, sono state costrette a lasciare la loro abitazione.
L’ordine di sgombero, firmato dal sindaco Marco Zambuto, ed eseguito dai Vigili urbani e dal personale della Protezione Civile, ha costretto gli sfollati a trovare alloggio presso familiari e parenti.
Il Sindaco ha adottato il nuovo provvedimento a tutela della pubblica incolumità, che sarà valido fino a quando non saranno eseguiti interventi di messa in sicurezza.
Nella zona ieri sono tornati i Vigili del fuoco, e i tecnici della Protezione civile e dell’Utc del Comune di Agrigento per un nuovo sopralluogo.