Emergenza crolli nell’agrigentino, intervento dell’assessore regionale Lo Bello

“Oggi si conferma una emergenza che merita particolare attenzione per la provincia di Agrigento: l’abitazione crollata a Naro che ha registrato un ferito e il muro precipitato in Via Papa Luciani ad Agrigento, che ha imposto l’evacuazione di 10 famiglie. Fortunatamente i cedimenti avvenuti, non hanno provocato vittime “.

Lo ha detto l’Assessore Regionale al Territorio e Ambiente Mariella Lo Bello, che proprio per questo, inviterà i comuni intensificare la vigilanza.
Al riguardo – ha affermato – ho deciso di istituire un nucleo ispettivo, che guardi proprio alla incolumità dei cittadini, per avere contezza di quali siano gli interventi da effettuare nei centri storici. Sappiamo infatti – ha continuato – come questi ultimi, in particolare, risentano della vetustà degli edifici che, purtroppo, coniugata a casi di abusivismo, come accaduto a Favara, sfocia in drammi, come quello delle due sorelline Bellavia.

E’ necessario – ha concluso – al fine di avviare tutte le attività di contrasto al fenomeno, da un lato l’intervento di prevenzione che può determinare una maggiore tutela, dall’altro quello dei sindaci competenti in materia, che tengano alta l’attenzione”.