Naro, crolla abitazione. Ferito 63enne (FT e VD)

Una casa è crollata all’alba a Naro, intrappolando tra le macerie un uomo di 63 anni, estratto vivo dai Vigili del fuoco intervenuti tempestivamente.
L’edificio crollato si trova in via Vanelle, stessa strada interessata il 4 febbraio del 2005 da una frana.
Il fabbricato è crollato a causa di infiltrazioni d’acqua dovute alla grondaia otturata e, molto probabilmente, a causa della mancanza di lavori di manutenzione.
Il tecnici del comune di Naro sono già al lavoro per eliminare le restanti parti pericolanti del fabbricato, sgomberare il materiale di crollo e mettere in sicurezza la zona.
Inoltre, i tecnici stanno valutando la possibilità di una variante al progetto di lavori di demolizione delle case pericolanti di via Vanelle, in modo da includervi anche il fabbricato interessato dal crollo ed eventualmente quello frontistante ad esso.
L’anziano è stato estratto dalle macerie con numerose ferite agli arti, ma cosciente, ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Canicattì. Sul posto, al lavoro anche i carabinieri.