Niente stipendio di febbraio, nuovo sciopero dei netturbini

La Cgil ha proclamato due giorni di sciopero degli operatori ecologici per il mancato pagamento dello stipendio di febbraio. L’astensione avverrà il 18 e il 19 marzo. Deciso anche lo stop dal lavoro straordinario. La raccolta dei rifiuti si fermerà a Licata, Canicatti’, Palma di Montechiaro, Naro, Camastra, Ravanusa e Campobello di Licata. Si profila una nuova possibile emergenza.