Realmonte, sequestrata casa di riposo illegale

La Guardia di finanza di Agrigento ha proceduto nella notte al sequestro preventivo di una casa di riposo a Realmonte. Il provvedimento sara’ nelle prossime ore al vaglio del giudice per le udienze preliminari che, su richiesta della procura, e’ chiamato a convalidare o meno il provvedimento. Secondo i finanzieri la struttura, ospitata in uno stabile di contrada Scabuzzo, non avrebbe ne’ i requisiti amministrativi ne’ quelli sanitari per svolgere l’attivita’. Gli undici anziani ospiti, tra cui un uomo di 102 anni, si trovano ora presso parenti in attesa di capire l’evolversi della situazione.
In una stanza di appena sette metri quadrati venivano ricoverati dai tre ai quattro anziani. Una situazione che secondo la legge, ma anche secondo qualsivoglia norma morale, non poteva esistere.