Amnesty, domani raccolta firme. Appello al presidente egiziano Morsi

All’indomani della Giornata della Donna, il gruppo 283 di Amnesty International invita la cittadinanza a sottoscrivere un appello al presidente egiziano Mohamed Morsi chiedendogli di sostenere i diritti delle donne senza discriminazioni di genere e di adottare le misure necessarie per combattere la violenza sessuale.

Gli attivisti del gruppo saranno presenti con il loro gazebo a Porta di Ponte sabato 9 marzo dalle 10:00 alle13:30 e dalle 17:00 alle 20:00

Amnesty International esprime il timore che la nuova costituzione egiziana manterrà valida la vigente legislazione discriminatoria in materia di matrimonio, divorzio e vita familiare.