La lirica nella nella “Valle dei templi”

lirica nella valleIncursione nella lirica dei “Venerdì nella Valle”, il ciclo di manifestazioni organizzate dal Parco Archeologico di Agrigento presso la sala Conferenze di Casa Sanfilippo, nella ricorrenza della “Festa della donna” venerdì 8 marzo 2013, alle ore 19:00.
Interpreti saranno il basso baritono agrigentino Salvatore Salvaggio e il soprano giapponese Makie Nomoto, artisti che si sono esibiti con successo nei più importanti teatri lirici italiani ed esteri, accompagnati dal pianista maestro Salvatore Galante, nel Gran Galà lirico dall’evocativo titolo di “ARIA D’AMORE”.

Salvaggio, un altro dei talenti che la nostra pur martoriata terra non cessa di generare ad illustrarla di fama internazionale, dopo il diploma al “Bellini” di Caltanissetta, ha frequentato diversi corsi di perfezionamento. A soli 20 anni debutta nel ruolo di Gaspare nella “Rita” di Doninzetti con la regia di Giovani Folli e da allora è un susseguirsi di interpretazioni nelle opere e nei teatri più prestigiosi sotto la guida dei migliori registi, con significative esperienze anche all’estero.

Si fa apprezzare anche come concertista, attività nella quale ottiene diversi riconoscimenti e premi di rilievo.

Debutta nel 2006 come regista e produttore nella “Serva Padrona” di G. B. Pergolesi al teatro Regina Margherita di Racalmuto, teatro di cui sarà direttore artistico musicale.

Il programma musicale che verrà proposto nella serata dell’8 marzo attinge dalla vasta e celebre tradizione della lirica italiana con l’esecuzione delle più celebri arie d’opera, intervallate da brani musicali classici e moderni e dalle evergreen melodie della tradizione napoletana e siciliana, e verrà impreziosito con la proposizione di una composizione musicale tradizionale giapponese, in onore delle origini del soprano protagonista della serata.