Naro, furto in una casa rurale: un arresto

I carabinieri della Stazione di Naro, con il supporto dei colleghi della Compagnia di Licata, hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato a conferire maggior impulso alle attività preventive, con particolare attenzione alle aree più sensibili del territorio di competenza sotto il profilo della microcriminalità. L’intensificazione dei servizi ha interessato il centro di Naro e le aree rurali immediatamente adiacenti. Nel corso del servizio, Filippo Sortino, 57 anni, è stato sorpreso dai militari operanti all’interno di un’abitazione rurale, sita in Contrada “Mole – Iovine Balate, dove era intento ad asportare gli arredi ivi presenti. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato e la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Inoltre, nel corso del medesimo servizio sono stati controllati vari esercizi commerciali, identificate decine di persone ed eseguite numerose perquisizioni personali.