Canicattì, anziani intossicati da esalazioni di gas

Due anziani coniugi di Canicattì, hanno rischiato di rimanere soffocati dalle esalazioni di gas sprigionate, con molta probabilità, da una stufa a gas difettosa.
Il fatto è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, all’interno di un appartamento di via Li Causi, a Canicattì.
I due, seppur storditi, sono riusciti a dare l’allarme prima che fosse troppo tardi. Sul posto si sono immediatamente recati i vigili del fuoco e il personale del 118.
I soccorritori hanno fatto irruzione nell’abitazione portando in salvo i due anziani che sono stati trasportati in ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale Barone Lombardo. Adesso sono fuori pericolo.