8 Marzo, iniziative a Favara

Anche quest’anno la “quota rosa” del consiglio comunale di Favara è promotrice, insieme alle associazioni Favaresi quali Fabaria Donna, Fidapa, Telamone, delle iniziative per la ricorrenza dell’8 Marzo, che culmineranno con la realizzazione della seconda edizione dell’evento “Creatività Femminile” al Castello Chiaramontano di Favara dalle ore 17.00.
Ad aggiungersi, quest’anno sono i giovani del Circolo Liberal giovani di Favara.
Il programma prevede di iniziare con l’inaugurazione di una Mostra intitolata “La donna e l’immagine”, dedicata al carissimo Armando Giglia, il giovane morto in un incidente stradale a San Leone, con l’esposizione di foto, ritratti a carboncino e quadri di vari artisti locali. La mostra è stata curata dalle associazioni Telamone, Fidapa, Fabaria Donna e Alup Onlus.
Seguirà il Convegno multidisciplinare “DNA-Donna Nutrizione Ambiente” a cura delle relatrici,competenti nei vari settori,dell’Associazione Fabaria Donna.
Interverrà la Dott.ssa Antonella Gallo Carrabba presidente dell’Associazione “Telefono Aiuto” di Agrigento, e la Dott.ssa Carmela Pecoraro, l’A.V.P.C. Grifoni di Favara e Rotaract club di Agrigento. In conclusione l’aperitivo, offerto dall’amministrazione comunale e spostamento verso la storica cornice di Piazza Cavour.
La serata “Venus in Fest” a cura dell’Associazione “Circolo liberal giovani Favara” sarà allietata da canti e balli dai ragazzi delle scuole Arcadia, Sirius, Muse, Contemporary School Dance, Palestra Blue Fitness e varie cantanti locali.
Presenta Jessica Baldacchino.
La Mostra rimarrà fino al 15 Marzo. La cittadinanza è invitata a partecipare.