Questione Contrada Bordea, incontro ieri a Ribera con direttore Anas Tonti

Si è anche affrontata la questione di contrada Bordea, a Sciacca, a margine della presentazione di ieri al Comune di Ribera del progetto per il ripristino del ponte sul fiume Verdura. Il sindaco Fabrizio Di Paola ne ha parlato in un incontro con il nuovo direttore regionale dell’Anas Giuseppe Tondi, sollecitato dal consigliere comunale Filippo Bellanca, presente a Ribera assieme a una delegazione di consiglieri comunali composta da Antonio Casciaro, Rosario Lombardo, Filippo Falautano e Lorenzo Maglienti.

Il sindaco Fabrizio Di Paola e il consigliere comunale Filippo Bellanca, al nuovo direttore di Anas Sicilia, hanno illustrato il problema dell’isolamento di contrada Bordea in seguito all’ammodernamento della strada statale 115 con l’eliminazione di tutti gli incroci a raso. E hanno rappresentato l’esigenza di trovare una soluzione che, nel rispetto delle norme e della sicurezza, consenta di aprire un accesso che ripristini un collegamento diretto tra la località e la statale.
Il sindaco Fabrizio Di Paola ha ricordato la lettera che due settimane fa ha inviato all’Anas, senza avere avuto ancora alcun riscontro. Nella lettera, oltre a evidenziare gli incontri tenuti in passati e gli impegni assunti, il sindaco Di Paola ha sollecitato un incontro presso gli uffici Anas di Palermo, alla presenza della struttura tecnica del Comune di Sciacca e del consulente tecnico del comitato “Bordea”, nel corso del quale ridiscutere della questione in maniera approfondita ed esaminare la idea progettuale del Comitato.