Trasporti: protesta pescatori Lampedusa, nave bloccata per il quarto giorno

lampedusa protesta feb 2013Per il quarto giorno consecutivo la nave “Paolo Veronese” non è attraccata nell’isola di Lampedusa (Ag), dove da domenica scorsa è in atto la protesta di pescatori, commercianti e operatori.
“Manifestiamo per chiedere una nave moderna ed efficiente, e per protesta occupiamo la banchina del porto impedendo l’attracco della “Veronese” – dice Totò Martello, presidente del Comitato dei pescatori di Lampedusa e Linosa – eppure nessuna istituzione ha preso iniziativa. Ci saremmo aspettati quantomeno una ispezione sulla nave, vecchia di 30 anni, che secondo noi è inadatta al servizio, invece nessuno ha mosso un dito. Neppure il presidente della Regione: da lui fino ad ora non c’è stato alcun segnale”.
In questi giorni – fanno sapere dal Comitato dei pescatori – la nave ha viaggiato vuota, dal momento che a Porto Empedocle, sapendo della protesta, nessuno imbarca merce e nessun passeggero sale a bordo.
“La nave arriva di fronte il porto di Lamedusa – conclude Totò Martello – e dopo alcuni minuti, al massimo un’ora, ritorna indietro. Viaggia vuota, è una situazione paradossale: eppure nessuna istituzione sembra preoccuparsene”.