“La fine del mondo” alla Posta Vecchia

ClickHandler.ashxSabato 2 marzo, alle ore 21.00, e domenica 3 marzo, alle ore 18.00, il Teatro della Posta Vecchia di Agrigento (in via Giambertoni 13) ospiterà il gruppo di cabaret “Lo Scarrozzo” con lo spettacolo “La fine del mondo”, performance ironica sulla scampata fine preannunciata dai Maya che pone in evidenza la tipicizzazione del palermitano il quale, nonostante il pericolo dell’imminente catastrofe, riesce a trovare la forza di affrontare tutto con ilarità e buonumore. Una sorta di bilancio, in chiave comica, delle nostre esistenze davanti ad una improbabile fine, uno spettacolo divertente che ha come protagonisti i palermitani alle prese con gli sconvolgimenti quotidiani in un’atmosfera ricca di battute ispirate alla loro filosofia di pensiero. Il gruppo di cabaret, nato nel 1982, composto da Enzo Buffa, Giuseppe Biondolillo e Giorgio Pitarresi, incentra da sempre i propri testi sulla caratterizzazione dei soggetti siciliani, in particolar modo palermitani, attraverso una sana satira di costume scevra da volgarità che scava con finezza nelle vicende umane, nelle pose e nei comportamenti. Personaggi che spaziano tra l’attore che cerca fama e ricchezza sperando di approdare a Zelig e il venditore di viagra in un carosello carico di umorismo e spunti di riflessione su temi attuali che convergono nella rappresentazione divertente e rendono lo spettacolo molto agile, gradevole e adatto a un pubblico di tutte le età.
Per ulteriori informazioni o per prenotazioni si può contattare il numero telefonico 0922 26737.