Lunedì il bando per l’apparto dei Servizi tecnici per il piano energetico

Nella foto a sinistra l'ing Angela Renzi del Settore Energia della Provincia Regionale di Agrigento con il Presidente D'Orsi

Nella foto a sinistra l'ing Angela Renzi del Settore Energia della Provincia Regionale di Agrigento con il Presidente D'Orsi
Nella foto a sinistra l’ing Angela Renzi del Settore Energia della Provincia Regionale di Agrigento con il Presidente D’Orsi
In data 14 Febbraio 2013, l’ U.P.I. – Unione Province d’Italia, in qualità di Amministrazione Aggiudicatrice, ha trasmesso all’Ufficio Pubblicazioni dell’Unione Europea, il Bando Integrale per l’aggiudicazione dell’appalto relativo ai “Servizi tecnici per la redazione di quattro piani d’indagine e di miglioramento del patrimonio pubblico sotto il profilo energetico (Audit) e per la predisposizione di piani di miglioramento per l’efficientamento energetico degli edifici di proprietà delle Province ricadenti nelle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia”.
Lo stesso bando sarà pubblicato lunedì prossimo 25 Febbraio sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – V Serie Speciale “Contratti Pubblici” (G.U. GARE n. 24 del giorno 25.02.2013), e sui siti internet degli Osservatori Regionali di Calabria, Puglia, Campania e Sicilia e sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
L’appalto è suddiviso in quattro lotti. E’ consentita la presentazione delle offerte per più lotti ma il concorrente non potrà risultare aggiudicatario di più di un lotto. Termine per la presentazione delle offerte: 19 Aprile 2013 ore 12.00. Le offerte vanno consegnate all’ UPI – Unione Province d’Italia – Piazza Cardelli 4 – 00186 Roma.
Questi i quattro lotti:
LOTTO 1) Calabria: CIG 49165029CA importo stimato Euro 422.658,00;
LOTTO 2) Campania: CIG 49165300E8 importo stimato Euro 408.084,00;
LOTTO 3) Puglia: CIG 4916558801 importo stimato Euro 524.680,00;
LOTTO 4) Sicilia CIG 49165701EA importo stimato Euro 787.019,00.
Il Tipo di procedura è quella “aperta” e il sistema di aggiudicazione è quello dell’ ”offerta economicamente più vantaggiosa”. I criteri di valutazione delle offerte sono descritti nel Disciplinare di gara. Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida per singolo lotto.
“A seguito di una convenzione siglata in data 16 Aprile 2010 tra l’Unione Province d’Italia e il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Direzione Generale per lo sviluppo sostenibile il clima e l’energia, – ha commentato positivamente il Presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi – l’UPI ha ottenuto il riconoscimento di un primo finanziamento sul Programma Operativo Interregionale “Energie Rinnovabili e Risparmio energetico” (POI energia) per le attività del progetto C@ntieri, presentato dal Patto dei Presidenti delle Province delle Regioni del Mezzogiorno in materia di sviluppo energetico sostenibile dei territori, coordinato da UPI e sottoscritto anche dalla provincia di Agrigento. Il primo intervento finanziato del più vasto progetto C@ntieri è la realizzazione di Audit energetici che consentirà di analizzare parte del patrimonio immobiliare delle Province e, sulla base dei dati rilevati, di selezionare gli interventi emblematici da realizzare nell’ambito del Protocollo Ministero Ambiente – UPI. L’indagine conoscitiva sul patrimonio immobiliare delle Province costituirà un’importante base di informazioni e dati, utile ad avere una migliore comprensione delle problematiche relative alla gestione energetica degli edifici pubblici nelle Regioni Convergenza”.
Referente di questo progetto l’ing. Angela Renzi responsabile del settore Energie e risparmio energetico della Provincia Regionale di Agrigento.
Le diagnosi energetiche costituiscono un’importante indicazione per le Province circa gli interventi necessari anche su quegli edifici che non saranno selezionati nell’ambito del POI, su quali potranno, quindi, intervenire nel momento in cui disporranno delle risorse necessarie.
Questi gli edifici interessati dal progetto di proprietà della Provincia Regionale di Agrigento: Uffici provinciali di via Acrone (ex Enel) e di via Esseneto (ex Ipai), Ufficio Tecnico provinciale del viale della Vittoria, Palazzo del Governo sede degli Uffici di Rappresentanza di piazza Aldo Moro 1, Istituto d’arte “Bonachia2 di Sciacca e liceo scientifico “Odierna2 di Palma di Montechiaro.