Caso Caruana, la precisazione di Marevivo

In merito alla notizia pubblicata sul quotidiano La Sicilia in data 19 febbraio 2013 e rilanciata da altre testate giornalistiche, si fa presente che né Marevivo nè Legambiente, entrambi componenti l’Ats costituita da Wwf Italia, Marevivo e Legambiente Sicilia a cui e’ stato affidato dopo apposito bando regionale l’immobile sito in zona di Siculiana Marina, hanno mai assunto il Signor Leonardo Caruana e che, ad oggi, alcun impiegato o collaboratore è stato assunto a qualsiasi titolo in forza all’Ats.
Si diffidano quindi gli organi d’informazione a continuare a diffondere la notizia priva di fondamento di che trattasi e si sollecita chiunque abbia operato in tal senso a volere rettificare prontamente quanto pubblicato e diffuso.