Racalmuto ricorda Sciascia nel 23mo Anniversario Sciasciano

Il Circolo UNIONE di Racalmuto, a cui Leonardo Sciascia fu legato in tutti gli anni della sua giovinezza, ricorda lo scrittore compaesano, nel 23.mo Anniversario, con la rappresentazione teatrale “Frà Diego La Matina”, un docu-dramma di Mario Gaziano, con note didascaliche di conduzione da “Morte dell’Inquisitore” L. Sciascia e le immagini Video di Andrea Carisi.
Si tratta di un interessante spettacolo documento, già rappresentato ad Agrigento nel corso del 2012, che narra la vicenda del Frate racalmutese finito al rogo per eresia nel 1658.
Frà Diego La Matina rappresenta,metaforicamente, il sentimento superiore della giustizia divina, mortificata dalla giustizia terrena,applicata, insensatamente, dalla Santa Inquisizione.
Sarà il Presidente del Circolo UNIONE a
introdurre l’importante iniziativa culturale. Il giornalista Salvatore Picone proporrà una breve prolusione critica.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione col Pirandello stable Festival e il Centro Studi Sociali e Giuridici ”Empedocle” di Palermo.
In scena gli artisti: Franco Di Salvo (Frà Diego La Matina), Fabrizio Giuliano (Mons. De Cisneros), e Barbara Capucci, Giuseppe La Porta, Alfio Russo,Angelo Provenzano, Oriana Paolocà e la partecipazione di Nenè Sciortino.
L’ingresso è gratuito.