San Biagio, usa assegno rubato per pagare fornitura di merce: condannato imprenditore

Il giudice monocratico ha condannato a 8 mesi di reclusione (pena sospesa) Calogero Cannella, 25 anni, imprenditore di San Biagio Platani. L’imputato era imputato di ricettazione e falsità in scrittura privata. Secondo l’accusa avrebbe pagato una fornitura di merce con un assegno rubato. I fatti contestati risalivano al 2007.