Operazione “Bazar”, plauso di Di Rosa: “Un segnale forte da parte dello stato alle mie segnalazioni”

“Il pool di magistrati che la Procura di Agrigento vanta, da un quinquennio a questa parte, è la dimostrazione che quando i cittadini chiedono giustizia lo Stato è presente e risponde. L’operazione antidroga di stanotte della polizia, che ha portato all’emissione di sedici misure cautelari da parte del gip del Tribunale di Agrigento, mette fine ad un fastidioso e quanto mai indisponente fenomeno, quale lo spaccio in pieno centro cittadino. Ho più volte segnalato questi episodi, con esposti al questore e al procuratore. E la risposta data dalla polizia e dalla magistratura è un grande segnale di ottimismo per questa terra. Mi sento di ringraziare, a nome della cittadinanza, quanti hanno lavorato a questa indagine, che ha donato serenità e sicurezza a tante persone”. Lo afferma il Vice Presidente del Consiglio Comunale di Agrigento, Giuseppe Di Rosa.
Un ringraziamento particolare al Procuratore capo di Agrigento, Dott. Renato Di Natale, al Procuratore aggiunto, Dott. Ignazio Fonzo, e al Questore di Agrigento, Dott. Giuseppe Bisogno.