Un altro avvistamento di cetacei a San Leone (VIDEO)

Una rondine non fa primavera, ma la presenza di un bel cetaceo, forse un grosso delfino, addirittura nelle acque del porticciolo turistico di San Leone è un segnale che davvero fa presagire una bella stagione balneare.
Il mammifero ha fatto la sua prima apparizione lunedì ed è stato avvistato e filmato dal vicepresidente del Consorzio Turistico Valle dei Templi, la guida turistica Claudio Castiglione.
Quello di questi giorni è solo il più recente episodio di questo genere. Ai diportisti sanleonini infatti nel periodo estivo capita sempre più spesso di imbattersi in delfini che nuotano anche a poca distanza dalla costa.
Una presenza sicuramente piacevole che fa il paio con quella degli uccelli selvatici alla foce del fiume Akragas, entrambi simboli di una natura che a San Leone è viva e vitale.