Il sindaco Zambuto esprime la soddisfazione della città per l’impegno del governo regionale sul centro storico di Agrigento

Il Sindaco di Agrigento Marco Zambuto, a seguito del comunicato dell’assessore regionale per il territorio e l’ambiente relativo all’impegno del governo siciliano per il consolidamento del centro storico e della Cattedrale, ha dichiarato:

“Apprendo con viva soddisfazione, dal comunicato dell’assessore Lo Bello, che l’attuale nuovo Governo regionale sta facendo proprio sul serio per il centro storico di Agrigento.
Dopo la conclusione delle indagini, ci si avvia finalmente al momento della progettazione esecutiva rendendo disponibili trenta milioni di euro per il consolidamento della parte più vulnerabile del centro storico cittadino.
E così a poche settimane dalla visita ad Agrigento dell’allora candidato alla Presidenza della Regione Rosario Crocetta, quando ebbe modo di constatare direttamente la situazione, viene onorato l’impegno assunto nei confronti della Città e della Chiesa diocesana.
Dopo tanti anni di disattenzione da parte degli esponenti politici locali di ogni colore, scandalosamente culminati nello “scippo” che la Giunta regionale ci ha fatto lo scorso 24 luglio quando ha distratto ben quindici milioni di euro già assegnati al nostro centro storico (e su cui si pronuncia oggi il Tribunale amministrativo a cui ci siamo rivolti), speriamo che finalmente ci possa essere un’inversione di marcia.
A noi sembra che ci siano già le premesse: per tale motivo chiediamo che il Presidente della Regione possa ritornare nella nostra città per verificare direttamente le emergenze presenti nel nostro tessuto che potranno essere avviate a soluzione proprio a partire da questo preliminare intervento di consolidamento nel cuore del nostro centro storico.”