Monreale, operazione antidroga. 22 arresti e 41 indagati

Vasta operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Monreale che, dalle prime ore dell’alba e con il concorso di militari dei comandi Provinciali di Palermo e Ragusa, stanno eseguendo nell’area di Palermo, Monreale, Partinico e Vittoria 20 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 2 agli arresti domiciliari emesse dal Tribunale di Palermo – Ufficio G.I.P., nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti al centro di un vasto giro di spaccio di sostanze stupefacenti tra il capoluogo e la provincia, con ramificazioni nel Trapanese e nel Ragusano. L’operazione denominata “NIKLA”, scaturisce da un’attività investigativa iniziata nel 2008 che aveva già portato all’esecuzione di altre 11 misure cautelari.
All’operazione partecipano 150 Carabinieri del Gruppo di Monreale e dei Comandi Provinciali di Palermo e Ragusa, supportati da unità cinofile ed un elicottero del 9° Elinucleo di Palermo Boccadifalco.
I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà questa mattina alle ore 10.30 nella sala conferenze presso la palazzina “M” della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, presieduta dal Procuratore Aggiunto Dr. Maurizio Scalia.