San Leone, nuove disposizioni per il traffico

Anche per quest’anno il sindaco Zambuto ha disposto con apposita ordinanza, e dopo la positiva esperienza della scorsa stagione estiva, alcune modifiche alla circolazione motorizzata in alcune strade della zona balneare di San Leone.

Queste le variazioni che saranno attuate nelle giornate di sabato e domenica, dalle ore 18 alle ore 24, già dal 19 giugno e fino al 15 luglio 2010:

  • nel viale dei Giardini, nel tratto compreso tra il piazzale Giglia e la via Edera, viene istituito il senso unico con direzione di marcia verso la via Cavaleri Magazzeni ad eccezione dei veicoli adibiti al trasporto delle persone invalide, gli autobus urbani ed extraurbani, dei taxi, dei mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine;
  • nella corsia lato mare del lungomare Falcone e Borsellino, e precisamente nel tratto che va dal piazzale Caratozzolo fino a via senatore Cognata, viene istituito il divieto di circolazione ed imposto sul lato sinistro il divieto di sosta con rimozione forzata ad eccezione dei residenti, dei titolari di esercizi commerciali muniti di apposita autorizzazione, dei veicoli adibiti al trasporto di persone invalide, delle forze di polizia, dei taxi e dei mezzi di soccorso.
  • nel piazzale Giglia viene istituito il divieto di circolazione e sosta con rimozione forzata per auto, furgoni e caravan. Nello stesso piazzale vengono riservati due stalli di sosta per veicoli a servizio delle persone invalide mentre uno spazio sarà riservato alle manifestazioni estive di San Leone, alle forze di polizia, ai taxi e ai mezzi di soccorso.
  • nel piazzale Giglia, tratto compreso tra il bar Vullo e l’incrocio con via Nettuno, viene istituito il divieto di circolazione e, pertanto, quanti provengono dall’ex eliporto dovranno obbligatoriamente proseguire in direzione di via Venere.
  • sul lato destro che va dal viale dei Pini fino al piazzale Giglia (di fronte il bar “Le Cuspidi”) viene imposto il divieto di sosta con rimozione forzata.
  • gli autobus urbani potranno transitare sul lungomare Falcone-Borsellino lato monte fino alle ore 18. Dopo tale ora potranno effettuare la regolare corsa transitando sul viale dei Pini.

Nell’ordinanza vengono, altresì, indicate le aree adibite a parcheggio ad uso esclusivo di autovetture e precisamente il piazzale ex eliporto, i piazzali di via Caratozzolo dalle ore 18 alle ore 24 con zone a pagamento e in via Nettuno all’altezza dello stabilimento di P.S.