Premio “Mimosa d’oro 2010”. Amedeo Minghi e i ragazzi di “Ti lascio una canzone” in concerto

Sono cinque i riconoscimenti speciali assegnati ad altrettante donne siciliane dal Centro culturale “Renato Guttuso” di Favara, che vanno a affiancarsi al premio “Mimosa d’oro 2010” assegnata al prefetto di Ragusa Francesca Cannizzo.

“Il nostro centro – ci dice la presidente Lina Urso Gucciardino – dall’anno 2002 assieme alla Mimosa d’oro assegna anche dei riconoscimenti speciali a donne che si sono particolarmente distinte nei loro campi di azione, dalla solidarietà allo sport, dallo spettacolo alla cultura”.

Quest’anno ad essere premiate sono: Gabriella Virgillito, direttrice di Telestrada di Catania, un modo diverso di fare notizia; Silvia Albano, di Palermo, giovane promessa del tennis italiano; Valentina Calì, impegnata nella ricerca archeologica nella Valle dei Templi di  Agrigento; Carolina Migliorino, per l’azione di volontariato in favore dell’Africa e dell’India; Marylin Leger : impegnata nel volontariato a favore dei bambini.

I prestigiosi riconoscimenti saranno consegnati martedì 22 giugno 2010 al teatro Pirandello di Agrigento, inizio ore 17 assieme alla Mimosa d’oro 2010, che come annunciato, è stata assegnata a Francesca Rita Maria Cannizzo di Catania,  primo prefetto donna della provincia di Ragusa.

Il “Premio Mimosa d’oro”, giunto alla 20^ edizione, è organizzato dal centro culturale “Renato Guttuso” di Favara, e viene svolto in collaborazione dei Comuni di Agrigento, Favara e la Provincia Regionale di Agrigento e gode del patrocinio del Ministero per le Pari opportunità.

Mimosa d’oro vuol dire anche solidarietà, i fondi raccolti grazie alla collaborazione di molte scuole della provincia sono stati devoluti all’associazione “Le opere del Padre”, presieduta dall’attrice Claudia Koll, che sarà presente alla serata.

Ricco e prestigioso anche il momento musicale. Ospite d’onore della Mimosa d’oro 2010 sarà infatti Amedeo Minghi, l’autore de “L’immenso” e “1950”, considerate tra le più belle canzoni di sempre della musica italiana, che  ritorna ad Agrigento per la gioia dei suoi numerosi fans.

La serata, presentata dai giornalisti Giuseppe Moscato e Gabriella Omodei, sarà aperta dalle giovani promesse della canzone italiana reduci dalla fortunata trasmissione di RaiUno “Ti lascio una canzone”.  Sebastiano Cicciarella, Giovanni La Corte, Ilaria Mongiovì, Linda Natoli, Davide Puleri, Chiara Rizzo e Alessia Vella, dell’Accademia Palladium di Favara diretta da Lia Minio.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.