XX Torneo Nazionale per dipendenti delle Province “Paolo Palmisano”: domani la seconda giornata

Giornata di pausa, oggi, per tutti i partecipanti al XX torneo nazionale di calcio dei dipendenti delle Province d’Italia «Paolo Palmisano». Il programma infatti prevede un’escursione nella Valle dei Templi e stasera la presentazione del Workshop e l’apertura dei padiglioni della “Mostra dei prodotti tipici enogastronomici, turistici e artigianali a Licata, dove ogni sera  si potranno degustare i prodotti tipici locali di ciascuna Provincia partecipante al torneo. Ieri invece è iniziato il torneo vero e proprio con le partite giocate nei campi di Palma di Montechiaro, Licata, Favara e Agrigento. Questi i risultati della prima giornata (partite con tempi da 45 minuti ciascuna). A Licata: Messina-Crotone 5-3 ai rigori; Crotone-Catanzaro 3-1; Messina-Catanzaro 1-3. A Palma di Montechiaro: Rieti-Terni 0-2; Rieti-Udine 4-3 ai rigori; Terni-Udine 0-1. A Favara: Lecce-Trapani 0-1; Lecce-Palermo; Trapani-Palermo. Ad Agrigento: Caserta-Agrigento 0-4; Massa-Agrigento 1-0; Caserta-Massa 3-4 ai rigori.

Domani invece ad Agrigento si affronteranno Terni, Catanzaro e Palermo. A Favara: Agrigento, Udine e Messina. A Palma di Montechiaro si affronteranno Caserta, Lecce e Crotone, mentre a Licata scenderanno in campo Trapani, Rieti e Massa. Al termine di questa prima fase verranno eliminate tre delle dodici squadre partecipanti. Venerdì invece sono in programma le semifinali nei campi di Favara, Palma e Licata. Da questi mini tornei usciranno fuori le squadre che sabato alle 17.00 giocheranno la finale allo stadio Esseneto di Agrigento (cerimonia di premiazione alle 22:30).