Iacolino attacca Lombardo: “Governo lontano dalle esigenze dei siciliani”

Salvatore Iacolino

“Può un governo Lombardo ter o quater ritenersi realmente vicino alle esigenze della Sicilia? I cittadini hanno votato questo Governo o un altro? E’ più indispensabile tornare a votare o rimediare, sia pure vicini al tempo scaduto, riportando al Governo coloro che hanno deterninato questa compagine governativa. Questo è il vero tema”. E’ quanto dichiarato dall’europarlamentare Salvatore Iacolino, a margine dei lavori del corso di alta formazione politica per giovani talenti, promosso dall’europarlamentare e organizzato dall’associazione culturale “Sirius”, ieri, presso l’hotel Kore, ad Agrigento. Iacolino ha aggiunto: “Ci sono anche altri problemi: 55 mln di euro sono stati persi perchè non utilizzati, nel giro di sei mesi le Regioni a obiettivo 1 dovranno spendere altri 4 miliardi di risorse o le perderanno oppure perderanno queste risorse. E’ attrezzata la Sicilia per affrontare questa sfida? Altrimenti il contatto con l’Europa relegherà territori deboli come il nostro in posizioni sempre più marginali, malgrado i nostri sforzi di parlamentari a livello europeo, nazionale e regionale”.