Single a caccia della vacanza estiva. Le donne si affidano al web, gli uomini agli amici

Le vacanze estive dei single iniziano navigando sul web. Nei mesi precedenti, infatti, è aumentata del 12% la percentuale degli “scoppiati” che hanno prenotato un viaggio tramite Internet. Lo rivela Speed Vacanze, il tour operator specializzato nell’organizzazione divacanze per single.

A ricercare la vacanza preferita in rete sono soprattutto le donne che rappresentano il 54% dei single che acquistano la vacanza via Internet. Per avere le informazioni necessarie sui luoghi da visitare il gentil sesso si affida a social network e forum (36%), agli amici (28%), a riviste e guide specializzate (21%) e, solo in parte, ai consigli di uffici turistici e tour operator (15%).

“Prima di effettuare una prenotazione tramite Internet le donne hanno bisogno di essere rassicurate, ascoltando il “chiacchiericcio” sui social network. Il web diventa, per loro, una sorta di sala d’attesa dell’agenzia di viaggio” spiega Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze e Speed Date.

Ad affidarsi alle fonti “ufficiali”e agli amici sono invece gli uomini che, per avere maggiori informazioni sulla meta della propria vacanza estiva, si rivolgono agli amici (29%), a riviste e guide specializzate (29%) e a social network e forum (26%). Gli uffici turistici e i tour operator vengono consultati solo nel  16% dei casi.

“Gli uomini single sono molto più razionali delle donne nella scelta della vacanza. Hanno bisogno di valutare le opportunità offerte dalla meta di villeggiatura prendendo in considerazione fonti affidabili, come possono essere le guide di viaggio e gli amici che già in precedenza hanno visitato quel luogo specifico” dichiara Giuseppe Gambardella.

Per entrambi i sessi ci si rivolge al web principalmente per ricercare informazioni sull’alloggio, per avere maggiori dettagli relativamente alle attrazioni turistiche da visitare e per confrontare prezzi ed offerte. Ben il 38% degli intervistati, infatti, dichiara che il fattore principale che condiziona la scelta della meta da visitare è quello economico.

“Con la crisi anche i single sono costretti a tenere d’occhio il portafoglio, ma non per questo sono disposti a rinunciare alle vacanze estive. Sul nostro portale www.speedvacanze.it, recentemente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità, abbiamo avuto moltissime richieste di prenotazione in vista dell’estate, soprattutto per quanto riguarda le nostre crociere per single” chiarisce Gambardella.

Nello specifico gli intervistati dichiarano di scegliere la crociera per single perché permette di fare amicizia in un ambiente poco dispersivo e di visitare più località durante il periodo di soggiorno.