Lavoro. Consiglio comunale aperto a Bivona

“Diventa indispensabile che la rivendicazione dei 22000 lavoratori precari a totale carico della Regione si sposti a Roma”. Lo dice il parlamentare regionale del Partito democratico e sindaco di Bivona, Giovanni Panepinto,  annunciando anche la convocazione urgente di un consiglio comunale urgente congiunto con i Comuni di  Alessandria della Rocca, Cianciana, San Biagio Platani e Santo Stefano di Quisquina,  convocato per   martedì 15 giugno alle 17, nell’atrio del palazzo comunale di Bivona, per affrontare il problema dei precari degli Enti Locali.

“ Mi pare – sottolinea Panepinto – che il dibattito sul patto di stabilità stia assumendo il ruolo del regolamento di conti all’interno del centrodestra a discapito dei lavoratori. Tutto questo è inamissibile – continua – e  per questa motivazione  programmeremo tutte le azioni a sostegno dei precari così duramente  penalizzati”.