Piero Giglio:”Bisogna ridurre i costi della politica e investire in favore delle piccole imprese”

Il delegato presso la Camera di Commercio di Confindustria Agrigento Piero Giglio interviene in merito alla crisi, alle manovre finanziarie e ai costi della politica ed afferma : “ho proposto, nel corso dell’ ultima riunione della giunta Camerale, di rinunciare ai compensi ed ai gettoni di presenza dei rappresentanti degli imprenditori, come concreto segno delle riduzioni dei costi della politica in generale. L’iniziativa è la stessa che abbiamo già formulato per il Consorzio Asi di Agrigento. Chi rappresenta gli imprenditori deve, in un periodo di crisi, dare l’esempio ed essere concreto. Auspico che la proposta sia accolta dalle altre Associazioni di Categoria affinchè il Presidente, Vittorio Messina, dirotti le somme risparmiate al sostegno delle piccole imprese della provincia di Agrigento” – conclude Giglio.