Lunedì tutti i sindaci ad Agrigento sul problema dei precari

Dopo l’incontro a Palermo di giovedì scorso con la partecipazione del Presidente della Regione, dell’Assessore regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro e di numerosi sindaci siciliani, per discutere sui temi relativi alla prospettiva dei lavoratori precari in servizio presso gli enti locali, e la manifestazione promossa dai sindacati il giorno successivo sempre nel capoluogo siciliano, il Sindaco di Agrigento Marco Zambuto ha indetto un’assemblea dei sindaci che avrà luogo lunedì 7 giugno 2010, alle ore 18, nell’aula consiliare di Agrigento.

L’invito, rivolto prima di tutto ai primi cittadini dell’agrigentino ed al Presidente della Provincia, è stato esteso ai sindaci di tutti i comuni siciliani ed ai rappresentanti sindacali dei lavoratori interessati.

L’iniziativa fa seguito ad una precedente richiesta inviata all’ANCI Sicilia, l’associazione che raggruppa tutti i comuni dell’isola,  al fine di individuare un percorso che porti a superare gli asfissianti vincoli di un patto di stabilità che paralizza l’attività degli enti locali i quali, in tantissimi casi, si reggono sul ruolo determinante dei lavoratori a tempo parziale e determinato.

Durante la riunione di lunedì prossimo verranno individuate anche concrete iniziative per arrivare ad ottenere una deroga al patto di stabilità nazionale che impedisce di offrire una prospettiva occupazionale a tali lavoratori.