Premio speciale in casa Aphesis. La piccola Carla Schembri ha ricevuto il premio “Amico Atletico”

Un riconoscimento speciale è stato attribuito a una giocatrice dell’Aphesis, che quest’anno ha disputato il campionato di serie C, oltre ai campionati di prima divisione provinciale e under 18, 16 e 14. Per un episodio verificatosi nel torneo provinciale under 18 di pallavolo femminile, gli organizzatori del concorso “Amico Atletico”, che si assegna nella città di Jesi, hanno premiato la piccola Carla Schembri. Durante un incontro con le pari età dell’Aragona, svoltosi nell’inverno scorso al PalaGiglia, il Direttore di Gara aveva assegnato, per una svista, un punto all’Aphesis, suscitando le lamentele delle ospiti per l’evidente errore. In quel momento è stata l’atleta di casa Aphesis a riferire all’arbitro di aver toccato il pallone prima che finisse fuori, permettendo la corretta assegnazione del punto alle “cugine”.

Quanto accaduto, che per gli organizzatori deve essere un gesto di fair play “non facoltativo ma essenziale in ogni attività sportiva, a tutti i livelli”, ha determinato l’attribuzione di un premio, lo scorso 1 giugno a Jesi, con la consegna alla giocatrice di un riconoscimento da assegnare in beneficenza e che Carla Schembri ha voluto devolvere alla Missione di Speranza e Carità, che opera a Palermo, grazie all’impegno di diversi volontari, tra i quali Biagio Conte, e che accoglie ed assiste circa 800 persone bisognose di accoglienza, di pasti caldi e di altri beni di prima necessità. A consegnare il premio alla atleta aphesisina due mostri sacri della pallavolo: il pluridecorato campione Andrea Lucchetta e l’ex Capitano della nazionale femminile Anna Maria Marasi. Carla sul palco ha dedicato la vittoria al proprio coach Diego Sutera.

Un evento di cui, in casa Aphesis, si dicono molto orgogliosi e che dà stimoli per operare, soprattutto nei settori giovanili, verso la cultura della sportività, dell’etica e del reggiungimento dei risultati sportivi solo attraverso il lavoro, l’impegno e il rispetto degli avversari.

[nggallery id=185].