Giuseppe Ruvolo: “Trivellare il fondale antistante Sciacca sarebbe uno scempio, il Governo valuti bene le richieste”

Il deputato nazionale dell’Udc Giuseppe Ruvolo interviene in merito alle autorizzazioni alle trivellazioni per la ricerca di idrocarburi nel tratto di mare antistante Sciacca e la smentita del Ministero alle Attività produttive, ed afferma : ” trivellare la zona marina lungo le coste di Sciacca sarebbe uno scempio in piena regola. Ben vengano le rassicurazioni del Ministero alle Attività produttive, che nega esplicitamente l’esistenza di un’ autorizzazione alla “San Leon Energy” per procedere alle estrazioni, ma invitiamo comunque il Governo a non abbassare la guardia. L’ area marittima in questione è un patrimonio naturale. Perforarne i fondali causerebbe non solo un danno ambientale, ma anche economico. Chiediamo al Governo di valutare con la massima attenzione tutte le richieste, anche quelle apparentemente più innocue o disinvolte, provenienti da qualsivoglia società”.