“San Giovanni di Dio”: previsti controlli di sicurezza

L’ Azienda sanitaria provinciale di Agrigento amplia gli interventi di consolidamento e messa insicurezza dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. A seguito del provvedimento di sequestro infatti, tutti i plinti su cui poggia la struttura saranno al più presto controllati. Si tratta dei blocchi di calcestruzzo armato, a forma di parallelepipedo, che sono posti sotto ciascun pilastro dell’edificio per trasmetterne il carico al terreno di fondazione. Per compiere le verifiche sui plinti l’Azienda sanitaria agrigentina ha pubblicato un avviso di gara d’appalto.