Akragas, incontro tra Sferrazza e il sindaco Zambuto

Dopo l’intervista di martedì scorso al sindaco di Agrigento Marco Zambuto, il patron dell’Akragas Gioacchino Sferrazza ha incontrato il primo cittadino per discutere del futuro della squadra di calcio. All’incontro era presente anche il presidente dell’Akragas Calogero Pontei. Sono stati affrontati numerosi argomenti e, in particolare, il gruppo Sferrazza ha confermato a Zambuto l’intenzione di cedere la società per 100 mila euro. Una somma che sarebbe però più alta rispetto all’offerta di un gruppo di imprenditori agrigentini. Sia Sferrazza che Pontei hanno confermato che nessuno ha concretamente proposto l’acquisto del club. Pertanto, il gruppo Sferrazza iscriverà la squadra al prossimo campionato d’Eccellenza, e se non vi saranno acquirenti, forse, si trasferirebbe l’Akragas in un altro comune limitrofo. Il sindaco Zambuto ha ribadito la sua disponibilità nei confronti della squadra, come nella scorsa stagione, con la concessione gratuita dello stadio Esseneto e dei campi per gli allenamenti del Villaggio Peruzzo e del Villaggio Mosè. Nessuna intrusione però dell’Ammministrazione comunale nelle beghe interne della società di calcio. Infine Zambuto ha promesso il suo impegno per tentare di sensibilizzare alcuni imprenditori locali a rilevare la società.