“I giovani e la felicità” al centro di un incontro

L’Associazione “L’Arca di Noè” e la Comunità dei Giovani di Comunione e Liberazione della Parrocchia S. Teresa del B.G. di Agrigento organizzano un incontro sul tema “I giovani e la felicità” che avrà luogo nei giorni 4 e 5 giugno e che gode del patrocinio del Comune di Agrigento e del Senato della Repubblica. Partendo dal presupposto che l’educazione giovanile è tra le esigenze prioritarie del nostro tempo “L’Arca di Noè” ha ritenuto porre in primo piano tra i propri obiettivi il problema della formazione dei giovani in un contesto sociale dove il fenomeno si evidenzia come “vera emergenza” che interessa non solo l’universo giovanile ma anche gli adulti poiché il termine “educazione” non viene riferito soltanto alle “buone maniere” ma ad una dimensione esistenziale che abbraccia le persone e la loro umanità e che costituisce la modalità con la quale ci si confronta e si giudica ogni cosa. Una condizione che permette, soprattutto ai giovani, di costruire un proprio perimetro d’azione e un orizzonte di vita e che diventa elemento essenziale per la felicità.

La manifestazione avrà inizio venerdì  4 giugno, alle ore 17.00, presso la Sala Conferenze dell’ex Collegio dei Filippini con un incontro sul tema “I giovani e la felicità : non solo istruzioni per l’uso” nel corso del quale sarà sviluppato un dialogo sull’educazione giovanile a cura del Prof. Gianluca Zappa, docente di materie letterarie a Viterbo nonché scrittore, giornalista televisivo e compositore.

L’evento proseguirà sabato 5 giugno, alle ore 20.30, presso il Teatro Pirandello dove i ragazzi della compagnia “Si può vivere così” della comunità di S. Teresa del B.G.  si esibiranno in un recital dal titolo “L’isola della felicità”, uno spettacolo musicale sul tema della ricerca della felicità e della realizzazione personale. La rappresentazione è ambientata nell’isola di Nede – nome che, letto al contrario, è “Eden” – sperduta in mezzo all’Oceano, dove i superstiti di un naufragio non casuale vengono messi di fronte alle lusinghe dei loro egoismi da un astuto aspirante diavolo. Alla fine vinceranno le ragioni del cuore, sostenute da un aspirante angelo: i naufraghi abbandoneranno i sogni di ricchezza, fama e facile fortuna per ritrovare il paradiso e la felicità nascosti in ognuno di loro. Il recital, per la regia di Livia Corbo, vedrà protagonisti gli attori Toni Corbo, Lorenzo Capraro, Daniela La Scala, Marcello e Sabrina Bellia, Miriam Giammusso, Anna Favara, Adriano Orefice, Riccardo Rizzo Zangali, Giovanni Bruccoleri, Eleonora Minacapilli, Malory Herrera, Elisa Montalbano, Rosario Avanzato e Alessandra Sardone. Le scenografie sono curate da Michele Pavone e Dina Picarella.