Crisi Akragas, la proprietà smentisce: “Nessuna trattativa con Falsone”

Nessuna trattativa con l’allenatore Giovanni Falsone che pubblicamente ha parlato di una imminente svolta nella crisi dell’Akragas grazie a una cordata di imprenditori, da lui contattata, pronta a subentrare all’attuale dirigenza. La proprietà in carica ha smentito qualsiasi contatto definendolo “fantasioso e privo di qualsiasi fondamento”. Se la squadra non sarà iscritta entro il 30 giugno sarà radiata.