Porto Empedocle, intervento del Coordinamento del MPA su licenziamenti del gruppo Moncada Energy

Riceviamo e pubblichiamo

Il Movimento per l’Autonomia di Porto Empedocle manifesta piena condivisione all’interrogazione fatta dal consigliere comunale del PDL Sicilia Giuseppe Prato in merito ai licenziamenti di manodopera da parte della società Moncada Energy Group.

In particolare, l’MPA sottolinea che l’area è stata ceduta dal Comune, peraltro per una cifra annua assolutamente inferiore al valore di mercato,  al gruppo imprenditoriale Moncada affinché lo stesso realizzasse condizioni di forte sviluppo economico ed occupazionale per la città.

Paradossalmente, invece, oggi apprendiamo non soltanto che non vi è stato per Porto Empedocle alcuno sviluppo economico ed occupazionale, ma anzi vi sono stati licenziamenti e perdite di posti di lavoro.

La città si attende da parte del Sindaco Firetto, e noi siamo sicuri che non tarderà a farlo, una risposta forte e risolutiva di questo drammatico problema, che ha pesanti ricadute sul tessuto sociale di Porto Empedocle.

Confidiamo che il Presidente del consiglio Comunale Troja si attivi nel più breve tempo possibile alla convocazione di un consiglio comunale straordinario ed aperto a tutte le forze politiche e sindacali che hanno a cuore il rilancio di Porto Empedocle.