Poliambulatorio di Agrigento, la III Commissione sollecita l’iter per il trasferimento

La III° Commissione Consiliare permanente del Comune di Agrigento nelle persone del Presidente Antonino Amato, del Vice presidente Sergio Burgio e dei componenti Roberto Vella, Ennio Saeva e Salvatore Lauricella, con una nota inviata in data odierna, ha chiesto al Direttore Generale dell’ASP di Agrigento Oliveri di conoscere “lo stato dell’iter del trasferimento dei locali del Poliambulatorio di Agrigento, la relativa tempistica e se sussistono ulteriori impedimenti rispetto a quelli precedentemente sollevati e superati atteso che la scrivente commissione nonostante quanto concordato in una pregressa convocazione non ha ancora ricevuto riscontro alcuno”.

“La commissione consiliare dai primi atti del suo insediamento ha affrontato la vicenda relativa al trasferimento dei locali del poliambulatorio presso la struttura dell’ex pronto soccorso dell’ospedale di Agrigento sito nella Via Giovanni XXIII” dice Antonino Amato, presidente della Commissione.

“La necessità di tale intervento – prosegue Amato – si è reso e si rende necessario sia in relazione alla inidoneità dei locali dell’attuale struttura del Poliambulatorio che di fatto non consentono un sereno e sicuro svolgimento delle attività sanitarie, sia per consentire un più facile accesso alle strutture da parte dell’intera cittadinanza”.

A seguito di una riunione intercorsa con il Direttore Generale Dott. Oliveti, la Commissione aveva appreso la disponibilità dello stesso ad ultimare nel più breve termine possibile le procedure per la predetta assegnazione superando le perplessità e difficoltà in precedenza sollevate dal Dirigente tecnico della stessa AUSL n.1 di Agrigento.