Infermieri in campo nel torneo del collegio Ipasvi

Indossati divise e scarponcini, anche gli infermieri dell’Agrigentino scendono in campo per un torneo di calcio a otto. Nello specifico, i sanitari si sono già dati battaglia per tre delle quattro giornate previste (compresa la finale), divisi in altrettante squadre che rappresentano i vari distretti sanitari della provincia: Sciacca-Ribera, Agrigento, Canicattì e Licata.

A organizzare l’evento, il primo dell’Agrigentino che riguarda la categoria, è il Collegio Ipasvi della provincia di Agrigento, presieduto da Salvatore Occhipinti. Le rappresentative si sono già incontrate, determinando la griglia per la finale che avverrà il prossimo 3 giugno.

A fronteggiarsi per decidere il primo e il secondo posto saranno “Finassic” (infermieri di Sciacca-Ribera) e “Milena” (Agrigento). Mentre “Le Gourmet” (Canicattì) e “Solution Credit” (Licata) cercheranno di aggiudicarsi il terzo gradino del podio. Le gare, ospitate nei campetti Bellavia del Villaggio Mosè, hanno entusiasmato i presenti per lo spirito goliardico che ha animato le gare. Al termine, 20 infermieri-giocatori saranno selezionati per partecipare al torneo regionale indetto da tutti i collegi Ipasvi della Sicilia.