Licata, Graci nomina Sorriso nuovo assessore. Il PD lo caccia

Il partito democratico circolo Raimondo Saverino di Licata alla luce della nomina ad assessore nella giunta Graci del dott. Giuseppe  Sorriso, già candidato alle ultime elezioni amministrative nella lista del PD, prende le distanze da tale scelta effettuata a titolo esclusivamente personale.

“Tale scelta in contrasto con la posizione ufficiale del Partito, che sin dalla prima ora  è stato  alla opposizione della amministrazione Graci, pone automaticamente fuori dal PD il neo assessore” si legge in una nota diramata dal PD.

“Il disperato tentativo del Sindaco di raffazzonare una Giunta che gli consenta di galleggiare ancora per qualche mese ripropone a tutte le forze politiche economiche e sociali della città la necessità di interventi forti  presso le autorità regionali volti a ripristinare la democrazia e la legalità” conclude la nota del PD licatese .