Miss Mondo Italia, a Siculiana vince Oriana Pisciotto

Alla villa comunale di Siculiana sono state individuate le finaliste regionali che accederanno alle nazionali del concorso di bellezza di Miss Mondo. La kermesse internazionale ha fatto tappa presso la villa comunale di Siculiana dove Oriana Pisciotto, diciasettenne agrigentina ha dominato la scena forte di una bellezza di chiara impronta mediterranea.

La serata, organizzata dall’agenzia Top Stage di Giuseppe Dimora, è stata brillantemente condotta da Tony Colapinto, poliedrico artista di origine lampedusana, assieme alla ex Miss Mondo Italia 2008, la messinese Claudia Russo, sempre più all’altezza del nuovo ruolo di show girl e presentatrice di effetto.

La giuria costituita per lo più da esperti del settore, ha individuato fra una ventina di concorrenti la “griglia” delle Siciliane che difenderanno la nostra isola alle finali nazionali che si terranno fra poche settimane in terra salentina. Oltre all’acclamatissima Oriana, sono risultate vincenti le posizioni di Giuliana Galvano 18 anni di Agrigento, di Valeria Ammirata 20 anni da Palermo, di Eliana Crapanzano 21 anni di Porto Empedocle, di Maria Rizzo 20 anni di Termini Imerese, di Annalisa Moscato 21 anni di Favara, di Rosa Santamaria 18 anni di Licata, di Lucia Galletto 15 anni di Licata in qualità di “Miss Futura” (poiché appena quindicenne) ed infine di Concetta Alabiso 17 anni sempre di Licata.

Le neo candidate si sono particolarmente distinte nel momento clou della serata quando hanno indossato gli abiti da sera ed hanno sfilato in maniera decisa e determinata dando un inequivocabile tocco di classe, valore aggiunto dalla passerella chiusa in modo impeccabile dall’intrepretazione delle “fuoriclasse” Claudia Russo ed della catanese Ester Grasso, intervenuta simpaticamente nel corso della serata in qualità di “inviata fra il pubblico” e soprattutto in veste di Miss Mondo Sicilia 2009 per la cessione della corona alla nuova eletta.

Fra gli ospiti intervenuti, spicca la prestazione di un’inossidabile Netii Ross che riesce sempre a galvanizzare il pubblico con la sua voce tipica da solista jazz., oltre chè le prestazioni dei ballerini della scuola di danza di Elisabetta Bussi e della scuola di ballo del maestro Aquilotti ed infine al giovanissimo intervento canoro della dodicenne Pasqualina Nicosia, prossima scommessa della vincente scuola di canto “Palladium” di Lia Minio.