Volley, Aphesys e Ribera si giocano la promozione

La stagione tra le due compagini che meglio hanno rappresentato la Sicilia occidentale nei tornei femminili di serie C giunge ad un bivio senza ritorno. Tra Aphesis e Ribera è di scena l’ultimo atto, quello non adatto ai debili di cuore. Si è ad un bivio senza possibilità di tornare indietro. In una gara le formazioni capitanate da Francesca Romeo e Natalia Tatarishvili si giocheranno la posta più alta della stagione e cioè l’ingresso in finale.

La formazione crispina ha il vantaggio di giocare davanti al proprio pubblico, ma le ragazze del presidente Calogero Schembri avranno dalla loro il pubblico che, non solo in questa occasione, ma in tutte le 20 gare finora disputate, ha seguito costantemente le proprie beniamine.

Un pubblico di appassionati sempre numerosi e festanti, non per le “partite-evento”, poche come sempre, ma per le ragazze che si sono distinte per cuore e determinazione, oltre che valori tecnici. A guidarle sarà il coach favarese Diego Sutera che ha fatto molto bene. L’inizio della partita, prevista presso la palestra “Mosca” di Ribera, è fissato per le ore 18.